Covid-19

Indicazioni ai fini della mitigazione degli effetti delle infezioni da Sars-Cov-2 nel sistema educativo di istruzione e di formazione per l'anno scolastico 2022-2023

Nel 2022 il contrasto al Sars-Cov-2 è cambiato e si è passati da strategie di contrasto della diffusione dell'infezione a strategie di mitigazione.

L'obbiettivo per la Scuola è contenere l'impatto negativo dell'epidemia sulla salute, al fine di garantire la frequenza scolastica in presenza e prevedere il minimo impatto delle misure di mitigazione sulle attività scolastiche.

Importante che tutti rispettino le seguenti strategie anche per la prevenzione di altre malattie infettive, come ad es. le infezioni da virus influenzale.

La permanenza a scuola degli alunni non è consentita nei seguenti casi:

       SINTOMATOLOGIA COVID-19

  • Sintomi respiratori acuti : tosse e/o raffreddore con difficoltà respiratoria

  • Vomito

  • Diarrea 

  • Perdita del gusto

  • Perdita dell'olfatto

  • Cefalea intensa

        TEMPERATURA CORPOREA SUPERIORE A 37,5°C

 

        TEST DIAGNOSTICO PER LA RICERCA DI SARS -COV 2 POSITIVO

E' consentita la permanenza a scuola a bambini e studenti con sintomi respiratori di LIEVE entità ed in buone condizioni generali che non presentino febbre.

Misure di prevenzione non farmacologiche da applicare sin dall'inizio dell'anno scolastico:

Igiene delle mani

Ricambio frequente dell'aria

Sanificazione ordinaria

GESTIONE DEI CASI POSITIVI

I bambini che presentino sintomi indicativi di infezione da Sars-CoV-2 verranno ospitati nella stanza dedicata all'isolamento e saranno avvisati i genitori.

 

Il bambino raggiungerà la sua abitazione e seguirà le indicazioni del Medico/Pediatra, tempestivamente informato.

 

I bambini risultati positivi al test diagnostico sono sottoposti alla misura dell'isolamento indicato dal proprio

Medico/Pediatra.

I genitori tramite comunicazione scritta, devono informare il prima possibile la scuola dell'esito positivo del test e devono indicare il periodo di isolamento.

 

Per il RIENTRO A SCUOLA è necessario ESITO NEGATIVO DEL TEST MOLECOLARE O ANTIGENICO al termine dell'isolamento.  

GESTIONE DI CONTATTI CON CASI POSITIVI

Non sono previste misure speciali per il contesto scolastico.

Si applicano le regole generali previste per i contatti di casi COVID-19 confermati come indicate dall'ultima Circolare del Ministero della salute n. 019680 del 30/03/2022.

 

Heading 1